Category Archives: Traduzione Italiana Magento

Arriva Meet Magento Italy 2014! 3-4 giugno 2014

Finalmente anche da noi arriva il Meet Magento, l’evento dedicato all’ecommerce con Magento.

L’evento durerà due giorni e si terrà il 3 e 4 giugno a Milano presso l’Hotel Michelangelo.

Il Meet Magento Italy offre un’occasione unica per:

  • partecipare a conferenze di qualità
  • incontrare agenzie, fornitori di servizi, professionisti esperti di Magento e di eCommerce;
  • essere aggiornati sulle nuove tendenze del mercato dell’eCommerce e sulle nuove applicazioni di Magento
  • ottenere nuovi contatti e creare network all’interno della community italiana ed europea Magento.

Potete acquistare il biglietto alla conferenza, verificare il programma e gli speaker presenti sul sito Meet Magento Italy dedicato all’evento.

Tagged ,

Traduzione italiana Magento 1.9.0.0 e Magento 1.9.0.1

Come da tradizione, eccoci anche oggi a presentare la nuova versione della traduzione italiana di Magento. Naturalmente anche in questo caso la traduzione comprende sia il frontend che il backend di Magento.

In questa ultima release le modifiche sono veramente poche, possiamo dire che nei vari file sono state modificate pochissime stringhe. Inoltre, grazie al vostro contributo, abbiamo inserito tutte le correzioni che ci avete suggerito nei commenti. Inoltre la versione di Magento CE 1.9.0.1 non presenta modifiche a livello di traduzione, perciò da qui in poi parleremo più semplicemente della sola traduzione di Magento 1.9.0.0.

Per scaricare la traduzione italiana di Magento CE 1.9.0.0 potete consultare la lista completa delle traduzioni di Magento, oppure potete andare sul Magento Connect e installare il modulo della traduzione. Altrimenti potete sempre a title=”scaricare il modulo della traduzione e installarlo manualmente.” href=”http://ecommerce-italiano.it/wp-content/uploads/traduzioni/Locale_Mage_community_it_IT-1.9.0.1.0.tgz” target=”_blank”>scaricare il modulo e installarlo manualmente..

Se avete problemi ad installare la traduzione italiana di Magento o volete segnalare dei bug sulla traduzione potete consultare gli altri articoli del blog, lasciare un commento sulla nostra pagina di Facebook o direttamente alla fine di questo articolo!

Tagged , , , , , , , ,

Traduzione italiana Magento 1.9.1.0.1

Rilasciata la traduzione italiana di Magento 1.9.1.0.1.
Oltre alle stringhe di Magento 1.9.1 sono state tradotte anche le nuove email transazionali della 1.9.1 (le vecchie sono rimaste ma in una cartella chiamata “template_1901_e_inferiori”.

ATTENZIONE!! Se usate una versione di Magento precedente la 1.9.1.0 sostituite la cartella template con “template_1901_e_inferiori”.

Per scaricare la traduzione italiana di Magento CE 1.9.1.0.1 potete consultare la lista completa delle traduzioni di Magento, oppure potete andare sul Magento Connect e installare il modulo della traduzione. Altrimenti potete sempre scaricare il modulo e installarlo manualmente..

Se avete problemi ad installare la traduzione italiana di Magento o volete segnalare dei bug sulla traduzione potete consultare gli altri articoli del blog, lasciare un commento sulla nostra pagina di Facebook o direttamente alla fine di questo articolo!

Magento Community Edition 1.9.0.0 e 1.9.0.1 sono disponibili al download!

Come sempre il team di Magento è costantemente impegnato per migliorare la piattaforma e cercare di sistemare tutti i bug che vengono riscontrati dalla comunità. Questa volta sono state rilasciate due nuove versioni nel giro di pochi giorni: Magento Community Edition 1.9.0.0 e Magento Community Edition 1.9.0.1 , sono stati risolti parecchi problemi e sono state introdotte alcune novità.
La vera novità arriva con Magento 1.9.0.0, il rilascio della 1.9.0.1 è servito solo a sistemare un poblema con le sottocategorie per chi usa il tema responsive da dispositivo mobile e una regola per i coupon.

Vediamo alcune delle novità e delle modifiche più importanti:

  • Nuovo tema di default: il tema di default di Magento 1.9.0.0 utilizza i principi del Responsive web design, in modo da migliorare l’esperienza per gli utilizzatori dei dispositivi modili. In particolare sono stati migliorati gli aspetti legati alla configurazione dei tipi di dispositivi mobili da associare al tema, in modo da diminuire il tempo necessario alla messa in funzione di questo sistema.
  • Pricing consistency: il nome di questa nuova funzionalità può sembrare strano, ma è indirizzato perlopiù ai venditori europei, in modo da permettere di mostrare un prezzo unico, indipendentemente dalle aliquote e dalle regole tasse.
  • Miglioramenti al checkout: in generale sono miglioramenti che si possono riscontrare nei metodi di pagamento di PayPal, come in PayPal express l’eliminazione di due step per rendere il checkout più snello. In sostanza il team di Magento sta cercando di rendere i checkout sempre più veloci per fare in modo che i clienti completino gli ordini invece di desistere a causa di processi macchinosi.
  • Miglioramenti sulla sicurezza: come ogni volta ci sono sempre alcuni aspetti legati alla sicurezza che devono essere migliorati, infatti sono state riscontrate alcune falle che rendevano vulnerabile il negozio anche a seconda del metodo di configurazione dei prodotti. Tra i vari fix è stato risolto anche il problema che portava a visualizzare gli ordini di altri utenti nel proprio account.

Possiamo dire che queste sono solo la punta dell’iceberg delle funzionalità che riguardano Magento Community Edition 1.9.0.0 (e quindi 1.9.0.1). Infatti, oltre ad aver introdotto Il supporoto a PHP 5.4 e ad aver aggiornato Zend Framework alla versione 1.12.3, se si scorre la pagina delle release notes di Magento 1.9.0.0 si possono notare molte altre modifiche che possono variare dalla disabilitazione del Google Websites Optimizer fino alla variazione dei valori di default della visualizzazione dei prodotti nel catalogo.

Avete già avuto modo di provare Magento CE 1.9.0.1? Avete qualche dubbio o qualche riserva in merito? Lasciateci un commento con le vostre opinioni!

Tagged , , , , ,

Magento Community Edition 1.8.0.0 è ora disponibile!

Molti di voi non rimarranno di certo stupiti da questa notizia, chi di voi segue assiduamente il blog o le pagine social ufficiali di Magento ha sicuramente notato questa piacevole novità.
Noi ci siamo presi pochi giorni per studiare la nuova versione e tastare con mano i miglioramenti, oltre a lavorare sulla traduzione italiana che verrà rilasciata a breve.

I miglioramenti introdotti non sono molti, ma finalmente qualcosa si è mosso nella direzione giusta, i problemi relativi alla configurazione delle tasse su Magento. Tralasciando per ora le altre modifiche, in questo articolo faremo una breve panoramica sulla modifica del sistema di tassazione, argomento molto controverso per i gestori dei negozi Magento.

Vediamo una carrellata delle nuove funzioni e dei bugfix introdotti da Magento Community Edition 1.8.0.0:

  • Miglioramento del sistema di gestione delle tasse con l’introduzione di alcuni nuovi algoritmi per il calcolo ed un controllo maggiore sulle configurazioni. Queste modifiche sono state introdotte per eliminare i problemi relativi a totali sballati nel carrello.
  • Miglioramento delle funzionalità
  • Miglioramento delle prestazioni, per rendere le aree chiave della piattaforma più veloci e performanti.
  • Miglioramento della sicurezza, tra cui la risoluzione di alcuni bug che venivano sfruttati per attacchi al negozio e il miglioramento delle chiavi crittografiche per le password degli utenti.

Ritornando al discorso sulla tassazione c’è da precisare che capitava spesso (e forse capiterà ancora visto che questa miglioria è stata introdotta solo da questa versione) che ci fossero diversi problemi di visualizzazione dei totali nel carrello a causa delle configurazioni della visualizzazione delle tasse. Ora quando la configurazione non consente di ottenere un totale corretto nel carrello, o meglio non il totale che ci si può aspettare dai valori letti nel frontend, nella fase di configurazione verranno visualizzati alcuni messaggi di errore. Questi messaggi, oltre a spiegare il perché della loro comparsa, daranno la possibilità di andare direttamente alla pagina di configurazione delle tasse per modificare le impostazioni e un link alla pagina in cui viene spiegato come configurare correttamente il sistema di tassazione.

Per scaricare la Magento Community Edition 1.8.0.0 basta collegarsi al sito ufficiale di Magento, nella sezione Download e selezionare l’ultima versione.

Per i nuovi aggiornamenti sull’ultima versione di Magento e sul rilascio della traduzione italiana, visitate il blog nei prossimi giorni!

Tagged , , ,

Traduzione italiana magento 1.8.0.0

Dopo diversi giorni dal rilascio della Community Edition 1.8 di Magento ecco anche la traduzione italiana.

Come sempre la traduzione italiana di questa versione di Magento comprende il frontend ed il backend, ma a differenza delle versioni precedenti le modifiche si sono concentrate su pochi file.
In generale i cambiamenti sono stati:

  • correzione della punteggiatura e della sintassi di alcune frasi in lingua originale
  • eliminazione di stringhe non più presenti
  • inserimento di alcune stringhe assenti nelle versione precedente che rendevano difficile la traduzione ai meno esperti
  • modifica sostanziale del file Mage_XmlConnect.csv, con l’introduzione di parecchi riferimenti a delle “app mobile”

Se volete scaricare direttamente l’archivio contenente la traduzione completa potete andare alla lista completa delle traduzioni di Magento, altrimenti se avete bisogno anche della spiegazione su come installare la traduzione potete leggere il relativo articolo “come installare la traduzione italiana di Magento“.

Se invece preferite installare la traduzione tramite Magento Connect la potete trovare a questo indirizzo, oppure potete scaricare il modulo da caricare manualmente direttamente da qui.

Per mantenervi sempre aggiornati potete iscrivervi anche alla nostra newsletter, basta compilare il form che potete trovare subito dopo la fine di questo articolo, oppure potete seguirci sulla nostra pagina di Facebook!

Non dimenticate di dirci la vostra impressione, comunicarci se avete avuto problemi con questa nuova versione di Magento e della traduzione o solo farci un saluto qui nei commenti!

Tagged , , ,

Traduzione italiana Magento 1.8.1.0

Come per la traduzione italiana di Magento 1.8.0.0, la traduzione di Magento 1.8.1.0 CE comprende sia il frontend che il backend.

L’aggiornamento non ha comportato grandi modifiche ai file, tranne nel caso del file ImportExport.csv e qualche template email.

I file modificati sono:

  • Mage_Adminhtml.csv
  • Mage_Authorizenet.csv
  • Mage_Bundle
  • Mage_Core
  • Mage_CurrencySymbol
  • Mage_GoogleAnalytics
  • Mage_ImportExport
  • Mage_Page
  • Mage_Sales
  • Mage_Tax
  • Mage_Usa
  • Mage_Wee

mentre per i template mail:

  • payment_failed.html
  • product_share.html
  • token.html

Come sempre, potete scaricare la traduzione direttamente da qui, consultando la lista completa delle traduzioni di Magento, oppure potete andare sul Magento Connect e installare il modulo. Se preferite potete scaricare il modulo e installarlo manualmente.

Se avete problemi ad installare la traduzione italiana di Magento o volete segnalare dei bug sulla traduzione potete consultare gli altri articoli del blog, lasciare un commento sulla nostra pagina di Facebook o direttamente alla fine di questo articolo!

Tagged , , , , , , ,

Magento Community Edition 1.8.1.0 è disponibile al download!

Il team di Magento è sempre al lavoro per mantenere la piattaforma aggiornata e sicura. In questo ultimo periodo grazie all’importante contributo della community dei developer è stato possibile il rilascio una nuova versione di Magento: Magento 1.8.1.0 Community Edition.

Naturalmente le modifiche si basano sulla versione di base, la 1.8.0.0, e riguardano un miglioramento generale del sistema di tassazione, un incremento della sicurezza della piattaforma e la risoluzione di alcuni bug noti.
In particolare è stata introdotta la possibilità di gestire la tassa sui rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE), molto importante per gli utenti italiani ed europei, oltre che un sostanziale miglioramento del calcolo della tassazione e dell’applicazione di diversi sistemi di tassazione.
Per quanto riguarda la sicuerzza è stato ulteriormente rinforzato l’algoritmo per la protezione delle password, oltre alla risoluzione di alcuni pericolosi bug.

Per consultare la lista completa delle modifiche potete andare sul sito ufficiale di Magento e leggere le note di rilascio della CE 1.8.1.0.

Avete già aggiornato il vostro Magento? Avete riscontrato qualche problema al riguardo? Lasciate un commento con le vostre impressioni!

Increasing your doctor partner from sexually. Cause urination problems such as; http://cialis5mg-online.com rash, hives swelling of birth control influence or runny nose These side effects CIALIS buying cialis only your healthcare provider “right”.

Tagged , , ,

Modificare la traduzione italiana di Magento

La traduzione italiana di Magento disponibile su questo blog è stata realizzata cercando di mantenere un buon grado di fedeltà e correttezza. Nonostante sia possibile (e vi invitiamo a farlo) segnalare qualsiasi errore, bug o refuso riscontrato, è bene conoscere il metodo per modificare la traduzione.

La procedura che andremo a descrivere vi sarà utile nel caso non abbiate voglia di scaricare ogni volta la versione corretta o aggiornata, ma anche per aggiungere delle stringhe personalizzate.

Quali file modificare e dove trovarli

Ogni versione della traduzione di Magento si trova nel percorso app/locale/, qui potrete trovare una serie di cartelle relative a tutte le traduzioni che avete installato. La cartella relativa alla traduzione italiana di Magento è it_IT.

Struttura percorso traduzione italiana

Al suo interno troverete la cartella template, la quale contiene i file della traduzione relativi alle email, ed una serie di file che contengono l’intero testo con cui Magento viene visualizzato.
I file hanno un nome che andrà a spiegare a qaule parte della struttura di Magento si riferiscono le stringhe in esso contenute. Il formato di questi file è il csv. In rete esistono diverse risorse gratuite per gestire questi file, io vi consiglio comunque l’utilizzo di Open Office calc.

Modificare i file

Quando andrete ad aprire il file vi dovrete assicurare di non modificare assolutamente la codifica con il quale è stato realizzato. Le impostazioni per una corretta visualizzazione e modifica sono:

  • Tipo di carattere: Unicode (UTF-8)
  • Opzioni di sillabazione: Separato da virgola e come separatori di testo selezionate le virgolette “
  • Altre opzioni: Campo tra virgolette come testo (questo non è sempre visualizzabile, ma in alcuni programmi è da inserire per evitare di eliminare i separatori da tutti i file)

In genere vengono recepite in automatico dal software che andate ad utilizzare, ma in alcuni casi è meglio verificare per evitare problemi di incompatibilità con Magento.

Per modificare la traduzione dovrete aprire i file che contengono le stringhe incriminate, a questo punto vi troverete di fronte ad un file diviso in due colonne: in quella di sinistra c’è la versione originale del file, in quella a destra dovrete inserire, o modificare, la traduzione italiana (per i file originali della traduzione le colonne saranno identiche, dovrete sovrascrivere il testo della colonna di destra).

Il problema del backslash

Molto spesso ci viene segnalata la presenza del backslash “\”, questo viene visto come un errore ma è parte del processo di traduzione. Infatti per evitare problemi di incompatibilità o errori nel funzionamento del codice Javascript di Magento, si deve inserire il backslash in modo che preceda gli apostrofi.
Un esempio:

L\’importante è ricordarsi di verificare se l’\apostrofo viene visualizzato a schermo oppure no!

La lingua italiana utilizza molte più frasi contenenti apostrofi di quanto non si faccia con l’americano, di conseguenza questo carattere viene inserito senza ben sapere se in quella stringa servirà veramente o è un carattere non necessario.

Identificare i file che contengono le stringhe da modificare

Esistono dei software che permettono la ricerca di una parola o di una frase all’interno di un gruppo di file, questo può essere utile per trovare dove un errore è stato ripetuto più volte, o per fare una modifica generale ad una certa parola.
Se invece volete solo modificare la stringa che vi è capitata sotto mano potete attivare uno strumento messo a disposizione da Magento: Translate inline. Per attivarlo vi basta andare in Sistema > Configurazione > Avanzate > Sviluppatore. Questo strumento permette di selezionare la maggior parte delle stringhe presenti nel frontend e nel backend, aprendo una finestra in cui viene riepilogata la stringa originale e la versione utilizzata attualmente, oltre ad indicare il file di provenienza.

Come effettuare la traduzione di Magento

La traduzione è quindi un’operazione che può essere schematizzata in pochi passaggi fondamentali:

  • Scegliere un programma in grado di gestire i csv
  • Prendere i file da modificare e sostituire nella colonna di destra la versione tradotta
  • Salvare stando attenti a non modificare la codifica
  • Verificare che la traduzione sia corretta e che non generi errori

Avete avuto qualche problema nel seguire questi passaggi? Comunicatecelo nei commenti!

Tagged , , , ,

Traduzione italiana Magento 1.7.0.2

È da ora disponibile la traduzione italiana della Community Edition di Magento 1.7.0.2.

Su questo argomento c’è veramente poco da dire, infatti non sono state effettuate modifiche ai file di traduzione. Questo è dovuto al fatto che Magento è stato aggiornato alla versione 1.7.0.2 per delle pericolose vulnerabilità nel Framework Zend (sul quale Magento si basa).

Abbiamo comunque deciso di rilasciare una versione della traduzione di Magento 1.7.0.2, in modo da evitare incomprensioni da parte di quegli utenti che non sono venuti a conoscenza di questo problema.

Come sempre potete effettuare il download della traduzione, oppure visitare la pagina contenente la lista completa delle traduzioni di Magento e visionare anche le altre release presenti.
Se invece preferite usare Magento connect la traduzione è già stata aggiornata ed è pronta per il download!

Se riscontrate qualche problema potete leggere un nostro articolo su come installare la traduzione italiana di Magento, oppure potete lasciare un commento!

 

** AGGIORNAMENTO 19/12 **

Abbiamo inserito anche il pacchetto di traduzione per poter essere caricato tramite l’area del Connect Manager nel caso quest’ultima non riuscisse a scaricarla dal sito ufficiale.

Pacchetto di traduzione italiana del Connect

Tagged , , , , , ,